Europa Ungheria

Budapest: cosa vedere in 2 giorni

By
on
10/01/2018

This post is also available in: it en

Quest’anno abbiamo deciso di trascorrere il Capodanno a Budapest, capitale dell’Ungheria.

Budapest rivela tutta la sua bellezza all’alba. Mentre pian piano il sole sorge  tinge la città di Pest di tinte pastello, che si irradiano fino alla vicina Buda come in un enorme specchio.

Ma Budapest è meravigliosa anche di notte. Il ponte delle catene, il più vecchio ponte della città è illuminato da centinaia di luci bianche, come del resto tutti gli edifici pubblici e l’incantevole Palazzo del Parlamento Ungherese.

Budapest è una città viva a tutte le ore  del giorno e della notte; i turisti che arrivano da ogni parte del mondo hanno sempre la sensazione che qualcosa di straordinario accada dietro ogni angolo.

 

Molte sono le città costruite intorno alle riva di un fiume e in molti casi il fiume diventa centro nevralgico della città, ma nessun fiume ha la vis attrattiva del Danubio, maestoso ed imponente corso d’acqua che ha ispirato la penna di noti  scrittori e poeti.

Il Danubio ed il suo panorama, sono stati classificati come patrimonio dell’Unesco, a buon diritto!

Non è assolutamente un’esagerazione affermare che Budapest sia una delle città più belle ed affascinanti d’Europa.

Di seguito, invece, vi elenco le principali attrazioni della città:

  1. Palazzo Reale di Buda
A Buda, il Palazzo Reale sorge su di una collina, come nelle migliori tradizioni.
In realtà, non uno ma ben tre castelli sono stati costruiti su questo sito.
Il palazzo è raggiungibile dall’argine del Danubio tramite una speciale funicolare,  il Siklò
 
     2. Il Ponte delle Catene

Il Ponte delle Catene è il simbolo di Budapest; è stato il primo attraversamento permanente del Danubio sul territorio ungherese, e solo il secondo per lunghezza.

E’ stato ufficialmente inaugurato il 20 Novembre 1849.

  1. Tutti i ponti di Budapest

Secondo la superstizione, se esprimi un desiderio mentre passi sotto un ponte  con una barca, quel desiderio si avvererà.

A Budapest puoi esprimere nove desideri.

La maggioranza dei ponti fu ricostruita, ma le condizioni del Ponte Elisabetta erano talmente disastrate da rendere necessaria la costruzione di un ponte completamente nuovo.

Il Ponte della Libertà, restaurato nel dopoguerra, fu inaugurato nel 1896 per celebrare il millennio della conquista magiara.

 

  1. Il Palazzo del Parlamento Ungherese

Non credo ci siano parole sufficienti a descrivere la magnificenza di questo capolavoro di architettura neo-gotica.

Libeamente ispirato al Palazzo di Westminster di Londra, è situato sulla sponda del Danubio dalla parte di Pest.

  1. Sulle tracce del patrimonio mondiale a bordo del tram n.2

Il Tram n.2 è un ottimo modo per conoscere le attrazioni più belle della città ungherese.

Il viaggio su rotaia per la città parte dalla piazza che si trova di fronte al parlamento.

  1. Budapest è la capitale mondiale delle sorgenti termali

Nel 1934, Budapest ottenne il titolo di città delle terme ed il riconoscimento ufficiale di essere l’unica capitale al mondo ad avere il maggior numero di sorgenti idrotermali e minerali.

Le temperature delle acque vanno da 21 a 78 ° C e in totale le fonti erogano 70 milioni di litri di acqua al giorno.

Il particolare contenuto di minerali dell’acqua le rende particolrmente efficaci nel trattamento dei disturbi motori, circolatori e ginecologici.

 

  1. Vaci Utca, la via pedonale più lunga della città

La via pedonale più famosa del centro città, Vàci utca, inizia di fronte al mercato coperto. Oggi, come in passato, è il cuore pulsante del commercio della capitale ungherese.

Vàci utca termina in piazza Vorosmarty, dominata sul lato da Gerbeaud, uno dei caffè più raffinati di Pest.

  1. Lo Zoo di Budapest

Lo Zoo di Budapest è la meta ideale per tutta la famiglia.

E’ stato inaugurato nel 1866 e nell’ultimo decennio ha subito un significativo rinnovamento.

Al suo interno, circa 100 ettari di terreno, convivono 500 animali diversi e 4.000 specie di piante.

Molto popolare tra i bambini – Jacopo si è divertito da matti – è l’area destinata agli animali “domestici”, i più piccoli possono, infatti, dilettarsi a dar da mangiare a vitellini e caprette.

  1. Il Goulash

Se avete intenzione di visitare Budapest, non potete non provare il Goulash!

Il Goulash è una zuppa di carne e verdure sapientemente aromatizzate con la paprika; piatto dell’antica tradiione ungherese, è diventato molto popolare in tutta l’Europa dell’Est.

Rappresenta un ottimo esempio di come semplici ingredienti, sapientemente cucinati, possono trasformarsi in un connobio molto gustoso!

Senza dubbio una cosa da non perdere!

p.s. alcuni ristoranti preparano delle varianti non molto speziate adatte anche ai vostri bambini. Jacopo è diventato un grande estimatore del Goulash.

Budapest è, dunque, a tutti gli effetti una delle metropoli culturalmente più rilevanti dell’Europa orientale.

Inoltre, la capitale ungherese si è conquistata un posto di prim’ordine nell’industria cinematografica di Hollywood ed Europa, ed è considerata la seconda location cinematografica europea più importante  dopo Londra.

Se volete maggiori informazioni sul ruolo cinematografico di Budapest, vi suggerisco di leggere il mio post “Budapest sul grande schermo”.

TAGS
RELATED POSTS
12 Comments
  1. Rispondi

    Luca

    10/06/2018

    Budapest è una città estremamente incantevole e visitandola si può comprendere che ci sono zone in Europa in cui la qualità della vita è di gran lunga migliore alla nostra tanto amata Italia

    • Rispondi

      Ema

      10/06/2018

      Hai colto nel segno, quella ormai l’Est per come siamo abiutati a vederlo ed immaginarlo non esiste più…anzi forse è l’Italia aspostarsi ad est !

  2. Rispondi

    Luca Rajna

    10/06/2018

    Avendo un cognome ungherese non posso che approvare l’articolo!

    • Rispondi

      Ema

      10/06/2018

      Grazie mille, Luca per l’approvazione ! 😉

  3. Rispondi

    Noemi Bengala

    12/06/2018

    Io non sono mai stata nelle città dell’est. Non so, non mi hanno mai preso davvero. Ma dalle tue foto Budapest sembra proprio affascinante. Mi sa che cambio idea 😉

    • Rispondi

      Ema

      12/06/2018

      Anche io inizialmente avevo qualche preconcetto sulle città dell’Est, che è del tutto scomparso dopo il mio viaggio a Budapest, che ti consiglio caldamente di visitare.

  4. Rispondi

    elly

    18/06/2018

    Budapest sembra molto bella non ci sono mai andata..ma dopo questo articolo voglio proprio andarci

    • Rispondi

      Ema

      18/06/2018

      Ti auguro di riuscire a visitarla perché ne vale davvero la pena!

  5. Rispondi

    The life of a bee

    18/06/2018

    Mi piacerebbe moltissimo visitare l’Ungheria, la tengo presente per un bel weekend!

    • Rispondi

      Ema

      18/06/2018

      Mi sembra un ottima idea!

  6. Rispondi

    Sarah Cadenazzi

    25/06/2018

    Ci sono stata ben 3 volte ed ogni volta è una sensazione pazzesca. Ho sempre sottovalutato Budapest, ma fin dalla prima volta è stato amore a prima vista! E’ una delle più belle città!

LEAVE A COMMENT