kenya-nairobi
Africa Kenya

Nairobi senza pensieri – L’orfanotrofio degli elefanti

By
on
15/10/2013

This post is also available in: it en

Nel mese di settembre 2013 siamo partiti alla volta di Nairobi, città in cui abbiamo trascorso due giorni in attesa di incontrare la nostra guida per la visita ai parchi Masai Mara e Tzavo Ovest.

 

Il primo impatto con Nairobi non è positivo, infatti, la città è sporca e con un sacco di problemi dovuti, principalmente al divario socio economico in cui versano i suoi abitanti.

La metà della popolazione vive in baraccopoli di lamiera chiamati slums; i quartieri sono fatiscenti, le strade non sono asfaltate con conseguenze predivibili in termini di traffico.

I trasporti pubblici sono regolati da autobus sgangherati che non seguono un percorso prestabilito, né tantomeno, esistono orari, biglietti e fermate: la salita e la discesa è regolata a chiamata negli angoli più disparati della città.

Nairobi 

Tuttavia, superato l’impatto iniziale e superficiale, Nairobi è una città che emoziona e meraviglia. L’essenza della capitale del Kenya è la sua popolazione e la multiculturalità, che affascina ed incuriosisce.

Le parole rese celebri da Timon e Pumba nel film di animazione Disney – Hakuna Matatarappresentano effettivamente la filosofia di vita di ogni kenyota.

Confesso, inoltre, che non è poi così difficile lasciarsi coinvolgere  dallo stile di vita tranquillo e senza pensieri diametralmente lontano dai ritmi frenetici cui siamo – non sempre a ragione – abituati.

Kenya_Nairobi_Market

 

Uno dei posti da non perdere  è il  David Sheldrick Elephant Orphanage & Giraffe Centre situato all’interno del Parco Nazionale di Nairobi.

E’ una associazione fondata nel 1977 che porta il nome di un celebre naturalista e che punta a proteggere e conservare la fauna selvatica anche grazie a programmi di difesa del benessere degli animali.

In particolare si occupano dei piccoli di elefante e rinoceronti rimasti orfani a causa di incedenti o per opera dei bracconieri.

Anche se è aperto solo per un’ora al giorno, la vista commovente dei piccoli elefanti che giocano nel fango con i loro custodi resta, a mio avviso, una tappa irrinunciabile.

Kenya-Elephants

 

 

Kenya_Nairobi_Elephant

TAGS
26 Comments
  1. Rispondi

    francy

    08/09/2017

    Foto meravigliose! Complimenti davvero!!!!

    • Rispondi

      Ema

      08/09/2017

      Grazie mille francy!! un abbraccio!!!

  2. Rispondi

    Mary

    18/09/2017

    Articolo molto interessante e foto fantastiche ..Complimenti!

    • Rispondi

      Ema

      23/09/2017

      Grazie mille Mary!

  3. Rispondi

    Sonia

    18/09/2017

    Wow..mi hai portato un po con te a Nairobi,magica!

    • Rispondi

      Ema

      23/09/2017

      Mi fa piacere, grazie! Un abbraccio

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Felice che ti sia piaciuto!

  4. Rispondi

    The life of a bee

    18/09/2017

    Bellissimi scatti, spero di poter visitare Nairobi un giorno!

    • Rispondi

      Ema

      23/09/2017

      Grazie, te lo auguro !

  5. Rispondi

    Francesca

    19/09/2017

    Oddio queste foto sono spettacolariiii mi hai fatto troppo venire voglia di andarci!!!! 😍😍😍

    • Rispondi

      Ema

      23/09/2017

      Ma grazie, davvero, sono felice ti sia piaciuto 😉

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Sono contenta che le mie foto ti abbiano ispirata!

  6. Rispondi

    Martina

    19/09/2017

    Che bel reportage! Mi piacerebbe tanto andarci!
    Baci
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it

    • Rispondi

      Ema

      23/09/2017

      Ciao Martina, grazie mille, un bacio!

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Grazie mille Martina

  7. Rispondi

    Dasynka

    22/09/2017

    A volte si fatica a credere che esistano realtà così.. è davvero molto formativo condividere queste esperienze e te ne ringrazio.

    • Rispondi

      Ema

      23/09/2017

      Eh già, sono realtà che vanno vissute in prima persona per poterle comprendere in pieno! Grazie a te!

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Hai ragione, sono esperienze che ti segnano e soprattutto ti aprono la mente e la prospettiva attraverso cui guardi le cose!

  8. Rispondi

    Luca Rajna

    23/09/2017

    Belle immagini. Viviamo meglio noi o loro? Forse loro…

  9. Rispondi

    Ema

    23/09/2017

    Bella domanda Luca, per alcuni versi, vivono meglio loro, una vita più tranquilla e meno stereotipata…legata alle tradizioni ed alla famiglia….il punto è: noi riusciremmo a separarci dai nostri supporti elettronici per più di una giornata….?

  10. Rispondi

    Youcef Lecheheb

    23/09/2017

    Che invidia davvero. Per non parlare delle foto, complimenti davvero!

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Grazie mille Youcef!

  11. Rispondi

    alexandra

    25/09/2017

    Che belle foto Ema! E’ sempre nella to-do-list il Kenya. prima o poi riuscirò ad andarci:)

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Te lo auguro, è un esperienza incredibile, ti rendi conto che il mal d’Africa non è un’esagerazione.

  12. Rispondi

    Lisa

    26/09/2017

    che foto meravigliose! bellissimo viaggio

    • Rispondi

      Ema

      11/06/2018

      Grazie mille Lisa!

LEAVE A COMMENT

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.