New England United States

Da New York a Boston alla scoperta del New England!

By
on
26/09/2018

This post is also available in: it

Dopo aver trascorso 5 giorni nella frenetica New York, il 12 luglio abbiamo ritirato l’auto a noleggio presso l’aeroporto LaGuardia e, GPS a portata d’occhio, ci siamo diretti a nord est alla scoperta del New England.

New England

Dopo circa due ore di auto, raggiungiamo i famosissimi e blasonati Hamptons.

Hamptons

Gli Hamptons

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di questa meta turistica dei ricchi (ed anche un po’ snob) newyorkesi, caratterizzata da ville mozzafiato con spiaggia privata, che  unite alla fervida immaginazione di sceneggiatori e creatori di serie televisive d’oltreoceano, diventano il luogo d’elezione di intrighi, scalate al potere,  crimini efferati, tradimenti, litigi, riconoscimenti di paternità/maternità etc.

South Hampton

Ma gli Hamptons , esattamente, che cappero sono?

Geograficamente non sono altro che due cittadine, ovvero Southampton e East Hampton situate all’estremità orientale di Long Island.

Girare per queste città farebbe venire i complessi di inferiorità e di povertà anche ai Paperon de Paperoni del bel paese; un tripudio di opulenza tutto americano e, a volte,  decisamente eccessivo, ma che nel complesso rende bene l’idea sottesa al cosiddetto “sogno americano” ovvero quella prosperità economica enfatizzata dal benessere materiale.

South Hampton

Lasciati gli Hamptons dopo circa 90 miglia raggiungiamo  Orient Point Ferry e prendiamo il traghetto che ci porta a New London, Connecticut.

ferry

New London

Il paesaggio è completamente diverso, ci siamo spogliati del lusso e dell’eccesso, e ci siamo immersi in una città portuale, nonché uno dei porti balenieri più famosi al mondo.

New London

La sera in cui siamo arrivati il paese era in festa e lungo le strade del centro erano allestiti degli stands e dei gazebo che rifocillavano gli astanti di ogni delizia.

New London

E come da sagra di paese (US) che si rispetti c’era anche uno stand dei Marines che reclutava nuove leve per il caro vecchio zio Sam; per poter compilare la domanda bisognava superare la prova pratica: effettuare perfettamente almeno 20 trazioni, con tanto di dimostrazione pratica da parte del sergente di turno, modello Big Jim.

La fine della festa è stata siglata da fantastici giochi pirotecnici, probabilmente residuo dalla precedente e decisamente più importante festa dell’Indipendenza, che si celebra il 4 luglio.

New London -Fireworks

Lasciata New London, l’indomani ci siamo diretti a nord, in Massachussets, e precisamente a Hyannis, luogo ameno per i Kennedy che in questo lembo di terra trascorrevano le loro vacanze.

Hyannis

Hyannis è anche il punto di partenza dei traghetti per le altrettanto blasonate isole di Martha’s Vineyard e Nuntacket

Hyannis

Dopo una veloce visita del paese, abbiamo trascorso qualche ora di puro relax in spiaggia.

Hyannis

La sera abbiamo assaporato la cucina locale, un tripudio di prodotti ittici, dalla zuppa di vongole alle ostriche in ogni variante.

Il secondo giorno di permanenza Hyannis lo abbiamo dedicato alle balene!!

 balene

Anche Hyannis, come la vicina New London è famosa, per il whale watching, ovvero la posssibilità, a bordo di imbarcazioni a motore, di portarsi a largo della costa per avvistare questi meravigliosi esemplari.

balene

Per quanto questa sia un’attrazione prettamente turistica, mi sento di consigliarla vivamente per due ragioni: in primo luogo avete l’occasione di osservare la costa da una prospettiva diversa (dal mare) e soprattutto avrete il privilegio di vedere questi magnifici cetacei danzare nel loro habitat naturale con un eleganza ed armonia incredibile.

veliero

I fari del New England

Nel pomeriggio ci siamo dedicati ai famosi fari del New England.

lighthouse

I fari dello Stato sono una suggestiva attrazione che caratterizza la costa del Maine e del New England; situati in posizioni panoramiche di grande effetto, regalano ai visitatori dei passaggi incredibili.

La zona di Cape Cod è sicuramente la più ricca, in particolare ho apprezzato il cd Highland Land che è anche il più importante e caratteristico.

lighthouse

La particolarità di questo faro, infatti, è quella di non essere direttamente sulla costa, ovvero come in molti casi a picco sul mare, ma ha una posizione più interna a causa di un serio fenomeno di erosione della roccia.

lighthouse

Il faro, inoltre è interamente visitabile, e se riuscite a superare l’ostacolo psicologico e fisico dei 69 scalini, potrete osservare la zona da una prospettiva suggestiva, e indubbiamente romantica.

New England

La sera, di rientro  a Hyannis, ci siamo rilassati bevendo un cocktail in uno dei tanti locali del centro; io ho preso un gustosissimo margarita, e devo dire che è stato super apprezzato anche perché è stata l’ultima bevanda alcoolica bevuta per i successivi 9 mesi…

cocktail

Volete sapere perché?

…to be continued!

New England

 

 

New England

 

 

New England

 

 

New England-Honeymoon

 

 

New England -Honeymoon

 

 

ematripsnpics

TAGS

LEAVE A COMMENT