Una domenica nel cuore della Puglia – A Sunday in the heart of Puglia

Non potevo non iniziare questa avventura raccontando proprio della mia terra!
Complice una calda domenica di maggio siamo partiti alla volta del cuore della Puglia ed in particolare di Alberobello, Monopoli e Polignano a Mare.

I couldn't but start this adventure by telling you a bit about my native land!

Taking advantage of a warm mid summer weekend, we took off for the heart of Puglia, particularly Alberobello, Monopoli and Polignano a Mare. 

Il Trullo

Alberobello

Situata a circa 63 km a sud di Bari, Alberobello è la patria dei trulli, splendide costruzioni coniche utilizzate come abitazioni da tempi antichissimi.
Il mio personale consiglio è quello di perdersi tra le vie del centro e lasciarsi affascinare dal Trullo Sovrano, dalla Parrocchia Sant’Antonio di Padova, dalla Casa d’Amore.
Attualmente la maggior parte dei trulli sono strutture ricettive, relais, musei, enoteche e ristoranti, negozi di souvenir e di artigianato locale.

Inoltre, degni di nota sono i coloratissimi fischietti di terracotta, tanto carini quanto rompi-timpani se utilizzati in maniera convulsa, soprattutto dai bambini (confesso di aver gioito dell’incapacità di Jacopo di fischiare!)

Located about 60 km south of Bari, Alberobello is the home of the famous 'Trullo'. Splendid cone-shaped constructions that have been used as homes since ancient times.
My personal advice is to lose oneself along the tiny alleys of the city's downtown and be captivated and charmed by the Sovereign Trullo, the small church of Sant'Antonio from Padua, the House of Love.
Most of the Trulli have currently become lodgings, Relais, museums, wineries and restaurants, souvenir shops and local craftsmanship.

In addition, the colorful terra-cotta whistles are quite noteworthy, as cute as they are bothersome to the eardrums if used with out letup, especially by kids (I admit to having gleefully rejoiced at Jacopo's inability to blow the whistles!)

 

Monopoli

Il porto vecchio di Monopoli

A circa 20 km a nord di Alberobello, sulla costa, sorge Monopoli.
Devo ammettere che Monopoli è stata, per me, una piacevole scoperta.
Il centro storico, che si articola in strette viuzze, archi e vicoletti, è un gioiello di architettura popolare mista a palazzi signorili e splendidi edifici religiosi tra cui spicca la Cattedrale dedicata alla Madonna della Madia, in forte contrasto con il bianco delle abitazioni.

 

 

20 km north of Alberobello, right on the coast, springs the town of Monopoli.
This town was a very pleasant surprise for me.
The downtown is full of articulate little alleys, arches and alleyways. A jewel of popular architecture mixed with stately buildings and gorgeous religious sites where the Cathedral dedicated to the Mary from Madia stands out among the white houses.

 

 

Monopoli - centro storico

Innanzi tutto suggerisco di iniziare la visita di Monopoli partendo dal porto, perchè suggestivo ad ogni ora del giorno; qui si possono ammirare i gozzi, tipiche imbarcazioni locali in legno colorato, rosso e celeste.
Monopoli possiede una delle piazze più grandi d’Italia, Piazza Vittorio Emanuele, risalente al Settecento.
Inoltre, il centro storico offre, inoltre, innumerevoli opzioni culinarie, dalle più rustiche (panini, bruschette/frise) ai più sofisticati piatti della buona tradizione pugliese.

In my opinion the best to start your tour of Monopoli is from the harbor,  suggestive at all hours of the day. You can admire the 'gozzo' boats which are typical local red and blue colored wooden boats. You will also find one of Italy's largest squares, Vittorio Emanuele Square, dating back to the Eighth Century.
In conclusion the city center also offers many eating options, from the most rustic (sandwiches, bruschetta bread and frisa bread), to the most refined dishes of the excellent tradition of Puglia.

Polignano a mare

Polignano a Mare

Tappa finale della nostra domenica è Polignano a Mare.
La città, appollaiata sull’orlo di una scogliera alta oltre 20 metri, sembra sospesa in quel “blu dipinto di blu” che cantava il suo celebre cittadino, Domenico Modugno.
Il centro storico rivela tracce arabe e bizantine, un susseguirsi di vicoletti, tipiche case bianche e logge a strapiombo sul mare. In aggiunta, ogni singola balconata,  regala paesaggi mozzafiato che si legano a filo doppio con i profumi e le atmosfere proprie del Mediterraneo.

Final stage of our weekend was Polignano a Mare. City perched on the brink of a cliff over 20 high which seems suspended in that  "blu dipinto di blu" sang by its most famous citizen Domenico Modugno.
Another characteristic is the Byzantine and Arabic traces a succession of alleys, typical white houses and balconies hanging over the sea. Each and every balcony treats you to breathtaking sights which are entwined with the atmosphere and scents of the Mediterranean. 

L'oro della Puglia

La passeggiata tra le vie del centro storico è stata interrotta, piacevolmente, da una sosta presso “la casa del mojito”, un piccolo ma caratteristico locale che offre ai propri avventori, un ottimo mojito, in ogni possibile e deliziosa variante.
Al calar del sole decidiamo di rientrare e imboccata la SS16 il paesaggio intorno a noi è incantevole, la sintesi perfetta di natura, storia e colori della mia amata regione.

The walk through the streets of the historical center was pleasantly interrupted by a pit stop at "la casa del mojito" (the house of the mojito), small but typical and characteristic Italian place that offers its clientele a stunning mojito in one of many devious varieties.
At dusk we head back home on the SS16, the scenery enchanting, the perfect closing for our weekend with the colors, history and natural beauty of my beloved region.

Commenti

    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.