In volo con i bambini
Kids Tips&Tricks

In volo con i bimbi: i nostri consigli per affrontare un viaggio in aereo

By
on
02/12/2017

This post is also available in: it

L’aereo croce e delizia di ogni genitore !

Viaggiare con un bambino è un impresa non indifferente, ma la si può superare senza intoppi, il segreto è : essere preparati!

(sul punto vi suggerisco di dare un occhiata al mio post in viaggio con i bimbini per una guida completa sul tema)

bambini in aeroporto

Partire preparati e ben equipaggiati è la garanzia di successo per un viaggio sereno e piacevole in compagnia del vostro bambino.

bimbi in volo

Vi suggerisco (se potete), di attendere il compimento dei 6 mesi del vostro cucciolo prima di sperimentare un viaggio in aereo di lunga durata.

Infatti, a partire dai 6 mesi il ciclo del sonno dei bambini inizia a regolarizzarsi e non danno di matto qualora perdano un riposino.

Di contro, un bambino appena nato, riesce ad affrontare un viaggio in aereo senza grosse difficoltà, considerato che in quella fase dormono per la maggior parte del tempo.

 

Partiamo dal presupposto fondamentale ed ineludibile che gli aerei sono posti molto stimolanti e al tempo stesso per nulla confortevoli; cercate dunque di affrontare il viaggio con calma e serenità, senza lasciarvi prendere dallo sconforto.

bimbi in volo

Di seguito i miei consigli per sopravvivere ad un volo in compagnia dei bambini:

 

  •  Prenotate per tempo il vostro posto;
  • Valutate con attenzione le politiche delle singole compagnie aeree inerenti i bambini (fasce di età, seggiolino, check in passeggino);
  • Rifornitevi di snacks e bevande (queste ultime vanno acquistate dopo il security check);
  • Portate cambi extra e una piccola scorta di pannolini; (tutti gli aerei sono dotati di postazioni per il cambio dei bimbi, di solito, all’interno della toilette);
  • Durante le fasi di decollo e di atterraggio, onde evitare fastidiosi problemi alle orecchie, causati dalla pressione,  vi suggeriamo di dare ai bambini il ciuccio, se lo usano, oppure qualcosa da bere, con biberon o cannuccia; vi consigliamo di dargli un decongestionante solo nel caso in cui il vostro bambino sia raffreddato;
  • Portate con voi il giocattolo preferito del vostro bambino;
  • Portate eventuali oggetti che il vostro bambino associa alla nanna;
  • Cercate di programmare, se possibile, i vostri voli durante le ore di nanna del cucciolo;
  • Prenotate un posto accanto al finestrino, beneficerete del doppio vantaggio di avere un pò di privacy e di distrarre il vostro bambino guardando fuori;
  • Non pretendete troppo da voi stessi o dai vostri bambini, nonostante i vostri sforzi, a volte, i bambini hanno solo bisogno di piangere.                              

Ricordo come se fosse ieri le occhiatacce ricevute dagli altri passeggeri durante una crisi di pianto di Jacopo, in quel caso, non preoccupatevi, fate un bel respiro, un sorriso, e ricordatevi che state per andare in vacanza !!

bimbi in volo

TAGS
RELATED POSTS
3 Comments
  1. Rispondi

    Martina

    07/12/2017

    Viaggio da quando sono piccolissima, perchè i miei genitori sono 2 assistenti di volo.
    Davvero preziosi i tuoi consigli!
    Baci
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it

  2. Rispondi

    Dasynka

    10/12/2017

    Quanta dolcezza 🙂 io ricordo bene i miei viaggi in aereo, il primo per l’America soprattutto, ero più grandicella dei tuoi piccolini 🙂

LEAVE A COMMENT